Plasma freddo per sanificazione con ozono-Air pollution control

La tecnologia del plasma freddo

 

Electronic Controlled Decontamination.

2d289106df1718b111645f75f843b2ac_XL

La tecnologia innovativa.

L’obiettivo di questa soluzione tecnologica è la decontaminazione di ambienti confinati con controllo automatico della purificazione dell’aria ottenuto tramite il monitoraggio degli inquinanti e contaminanti, il filtraggio, l’azione del plasma freddo, ed il ricambio automatico d’aria controllato (Ventilazione Meccanica Controllata). 
Una controllata efficienza della miscelazione dell’aria, mista alla dinamica reazione del plasma, ottiene la rimozione degli inquinanti biologici pericolosi e diluisce gli altri inquinanti da tutto il volume del locale, soprattutto nelle zone a maggior rischio.
Più si riesce a correlare tra loro la valutazione del rischio di esposizione, i limiti di efficienza ed efficacia della ventilazione, più sarà possibile scegliere portate di ventilazione e terminali d’ambiente corretti sia dal punto di vista energetico che dell’investimento.

Read More

La decontaminazione controllata.

Plasma_SDBD_3
 

Il plasma SDBD (Surface Dielectric Barrier Discharge)

Dal punto di vista tecnologico, il fulcro del sistema è il plasma freddo a processo controllato, che genera le specie reattive necessarie alla decontaminazione. Essenza del progetto e cuore del sistema è infatti il reattore a plasma freddo SDBD di nuova concezione, utilizzato in modo automatico e dinamico nella decontaminazione dell’aria indoor.
 

Di per sé il plasma freddo è un tipo di plasma, cioè una collezione di ioni positivi, negativi ed elettroni in un gas complessivamente neutro, caratterizzato da un’alta densità di elettroni e una bassa energia degli stessi. Il gas, in questo caso aria, si trasforma in plasma, quando si trova in un ambiente sottoposto ad un alto campo elettrico. 
 

I test effettuati sia in Clean Room che in isolatore  confermano che il plasma prodotto attraverso dielettrico (SDBD - Surface Dielectric Barrier Discharge) produce, in particolare in atmosfera ricca di vapore d’acqua, specie altamente reattive, sia ossidanti che riducenti. Le specie prodotte in maggiore quantità sono lo ione N+ e quello O2+, derivanti dalla reazione di ionizzazione dell’aria; la densità degli ioni negativi è dominata da O-, O2-, H- e, a seconda dell’atmosfera, sono presenti radicali OH in concentrazioni diverse. 

Read More